Le virtù dell’olio extravergine d’oliva di alta qualità

È BUONO

Quando un olio extravergine viene estratto a freddo da olive sane usando una tecnologia che ne garantisce l’alta qualità e sotto il controllo del mastro oleario, allora avrà certamente un profumo persistente di frutto fresco, sarà gradevole all’assaggio con un perfetto equilibrio tra amaro e piccante e lascerà la bocca fresca e pulita. E sarà piacevole berlo la mattina, come un qualsiasi succo di frutta.

È SANO

Perché non è soltanto un pregevole condimento ma è soprattutto uno straordinario alimento, è un nutraceutico, cioè un alimento che fa bene alla salute. Contribuisce alla formazione della linfa, mantiene sciolte le articolazioni, costituisce una protezione termica del corpo, assicura la regolare attività dell’apparato cardiocircolatorio. Studi recenti hanno dimostrato la funzione preventiva dell’olio d’oliva nel tumore del colon, nel diabete. Infatti, ha un contenuto ben equilibrato di acidi grassi saturi e insaturi che ne garantiscono una facile digeribilità ma quel che è più interessante, danno circa il 30% dell’energia di cui il corpo umano ha bisogno.

È NUTRIENTE

Da secoli è considerato un “Elisir di lunga” vita perché i suoi componenti (gli acidi oleico e linoleico, l’oleocantale, le vitamine A, D ed E, oltre a sostanze antiossidanti quali polifenoli, fitosteroli, clorofilla e carotenoidi) esplicano un’importante azione protettiva dell’organismo dell’uomo. Grazie alle numerose sostanze nutritive di cui è composto l’extravergine di alta qualità è un prezioso alleato per il mantenimento di un buon stato di salute. Numerosi studi scientifici dimostrano i benefici derivanti da una alimentazione ricca di olio extravergine: – per il sistema cardiocircolatorio. L’alta percentuale di acido oleico monoinsaturo aumenta la presenza nel sangue di colesterolo “buono”, detto HDL, che impedisce al colesterolo “cattivo” di depositarsi sulla parete interna dei vasi sanguigni e di avviarlo all’eliminazione riducendo così il rischio d’infarto. Inoltre, la vitamina E agisce da vasodilatatore naturale.

– per il sistema endocrino. La vitamina E aiuta, inoltre, la regolazione del metabolismo del livello ormonale, prevenendo così l’aumento di peso. Agisce anche come antiossidante naturale contrastando l’invecchiamento delle cellule del nostro corpo.

– per il cervello. Gli acidi grassi essenziali contenuti nell’olio extravergine d’oliva sono fondamentali per il buon funzionamento del cervello: il tessuto nervoso, dalla materia grigia alla guaina mielinica, è ricco di questi componenti insaturi. Assumere olio d’oliva ne impedisce quindi la carenza favorendo la salute dell’intero sistema nervoso.

– in gravidanza per lo sviluppo del feto. Gli acidi grassi, combinati ad una dieta proteica, sono anche importanti “mattoni” per la formazione del feto nel grembo materno.

– contro le infiammazioni. Grazie all’oleocantale (sostanza della famiglia dei polifenoli artefice della nota piccante), l’olio di oliva aiuta a prevenire le infiammazioni con effetti assimilabili a quelli dell’ibuprofene.

– è un prezioso coadiuvante per la cura della pelle, rendendola più morbida ed elastica. In definitiva, usandolo in modo continuativo, l’olio extra vergine rende un servizio straordinario al nostro corpo: aiuta a preservarlo, anche da malattie gravi, e gli dà sostanze che sono indispensabili come le vitamine e gli acidi grassi insaturi. In più, rende la vita gustosa e appetitosa… cosa non secondaria!